Molti dei phrasal verbs più comuni

Molti dei phrasal verbs più comuni

È una mission davvero impossible quella di memorizzare tutti phrasal verbs sotto forma di elenco. Per farli propri, vanno studiati come qualunque altro verbo in modo graduale, magari attraverso attività di listening e speaking, facendo pratica e imparando a utilizzarli in modo naturale nella vita di tutti I giorni.

Ecco molti phrasal verbs più conosciuti, la maggiore parte di uso comune, altri meno noti, altri ancora perfetti per descrivere la nostra routine giornaliera:

• “Wake up” (svegliarsi).
• “Get up” (alzarsi dal letto).
• “Sleep in” (dormire fino a tardi).
• “Tidy up” (riordinare).
• “Go out” (uscire).
• “Get ready” (prepararsi).
• “Rustle up” (mettere insieme).
• “Make up” (truccare nel senso di falsificare o inventare).
• “Put off” (rimandare).
• “Turn (switch) on” (attivare un dispositivo).
• “Turn (switch) off”  (disattivare un dispositivo).
• “Turn up” (alzare il volume).
• “Turn down” (diminuire il volume).
• “Put on” (indossare capi di abbigliamento).
• “Fill up” (riempire un secchio per esempio).
• “Fill in” (compilare un modulo per esempio).
• “Find out” (scoprire).
• “Log in” (accedere  a un computer).
• “Log out” (disconnettersi da un computer).
• “Drop off” (lasciare qualcuno o qualcosa).
• “Pick up” (raccattare).
• “Look forward to” (non vedo l’ora di…).
• “Look after” (prendersi cura di qualcuno o qualcosa).
• “Meet up” (incontrarsi o radunarsi con gli amici).